Bretagna da Scoprire


Home » Castelli » Château de Keriolet

Château de Keriolet

A 5 minuti dalla città di Concarneau nel sud del Finistère in Bretagna, sulle alture della città, è possibile scoprire l’insolito destino della principessa imperiale russa Zinaida Narisckine e di suo marito il conte di Chauveau, legata a quella di un castello straordinario che risale al XIII ° secolo, ristrutturato in un gioiello di architettura del XIX ° secolo dall’architetto Joseph Diocesano Bigot, su richiesta della principessa per il suo giovane marito.

La facciata sud presenta una superficie coltivata a querce, è la facciata rivolta verso il mare e le isole di Glénan. Troveremo molti simboli che ricordano la storia e la tradizione della Bretagna.

La Salle des Gardes era la sala da ballo dove la principessa organizzava grandi ricevimenti.

L’armeria è stata completamente ristrutturata in stile medievale.

Il salotto era la stanza preferita della principessa, perché esposta a sud e facile da riscaldare. E ‘stato l’archivio di tutte le sue splendide collezioni: porcellane cinesi, arazzi, ceramiche, terracotta … questa sala, anch’essa restaurata, ha riacquistato il suo splendore di un tempo.

Anche la sala da pranzo èstata completamente restaurata, con gigli soffitto e le gambe d’ ermellino, attualmente è arredata come salone in stile cinese.

Il cortile del castello rappresenta il carattere capriccioso della principessa Zinaida e il suo stile  architettonico della tenuta. L’ala ovest è medioevale. Una parte dell’ala nord è rinascimentale e il lato della stanza di guardia è in eclettico stile neo-gotico.

La cripta è il locale caldaia del castello. Con tre stufe, il castello ha avuto, al tempo, un sistema di riscaldamento a pavimento. I condotti passando sotto pavimenti permettevano all’ aria calda di uscire da griglie fisse al suolo. Un sistema rivoluzionario per il tempo che ha permesso di vivere bene in tutto il castello.

Planimetria: