Bretagna da Scoprire


Home » Città » Rennes

Rennes

Rennes (gallo Resnn, bretone Roazhon, latino Condate, Condate Riedonum) è una città francese del nord-ovest, capitale della Bretagna e prefettura del dipartimento dell’Ille-et-Vilaine. E’ un ottimo punto di partenza per il proprio viaggio alla scoperta della Bretagna.

La città di Rennes venne fondata dal popolo celtico degli armoricani col nome di Condate. Durante la dominazione romana venne rinominata come Condate Riedonum, capoluogo della “Civitas Riedonum”.

rennes01

Città d’arte e di storia, Rennes offre l’atmosfera medievale delle strade strette e tortuose, delimitate da graziose case a graticcio, miracolosamente scampate al gigantesco incendio del 1720.

La città originale è stata in gran parte distrutta in questo incendio ed è stata ricostruita in seguito come la vediamo oggi.

Le sue due piazze ricreano l’atmosfera del XVIII secolo con gli edifici pubblici e i numerosi palazzi privati.

Questo è il centro dove si possono fare acquisti assistere a spettacoli o mangiare e bere (la gastronomia di Rennes è molto apprezzata).

Si possono visitare la Basilique St. Sauveur costruita tra il XVII e XVIII secolo e la Cathedrale St. Pierre terminata di costruire nel 1844 i cui interni sono estremamente suntuosi.

Interessante è anche la Places des Lices dove in passato venivano svolte gare e tornei. La Place Ste. Anne attorno alla quale sorgono case a graticcio di tradizione gotica-rinascimentale.

Ma degno di nota è senz’altro il palazzo del parlamento di Bretagna, primo edificio di pietra nella città di legno, che è stato fortemente danneggiato da un incendio nel 1994.

rennes02

Finito il restauro nel 1999 oggi il palazzo può di nuovo ospitare la corte d’appello di Rennes.

Rennes è presente anche il Musèe des Beaux-Arts che ospita una bella collezione di dipinti del XIV secolo.

Monumenti e luoghi di interesse

  • Il palazzo del Parlamento di Bretagna, costruito da Salomon de Brosse all’inizio del Seicento, è considerato come il primo esempio del classicismo francese in architettura.
  • La piazza del Parlamento di Bretagna, costruita negli anni 1720 su progetto di Jacques Gabriel, è una delle grandi piazze reali francese, costeggiata da eleganti palazzi simmetrici e dall’architettura uniformizata.
    Prima della Rivoluzione francese il suo centro era occupato da una statua equestre del re Luigi XIV realizzata da Antoine Coysevox (della quale si possono ancora vedere i basso rilievi della base al museo di Belle-Arti della città).
  • Il municipio, anch’esso costruito da Jacques Gabriel, dalla caratteristica facciata dalla forma concava.
  • La Cattedrale di Rennes, esempio di architettura classica del Settecento.

rennes03

  • La chiesa Saint-Germain, di stile gotico.
  • La basilica Saint-Sauveur, di stile classico, con vari altari barocchi all’interno
  • L’abbazia Notre-Dame-en-Sainte-Melaine, con un chiostro barocco del Seicento e una chiesa che mischia elementi medievali e barocchi.
  • Vari hôtels particuliers (palazzi nobiliari) seicenteschi e settecenteschi nel centro storico.
  • Il palazzo Saint-Georges, della fine del Seicento.
  • Molte case medievali con intelaiatura a traliccio in alcune strade del centro storico
  • La porta mordelaise del Quattrocento, resto della cinta muraria medievale della città.

Planimetria:


Visualizzazione ingrandita della mappa