Bretagna da Scoprire


Home » Castelli » Fort la Latte

Fort la Latte

Una volta preso la strada che porta a Cap Frehel si trova indicazione di svoltare a destra per il Fort La Latte.
Raggiungerlo è quindi molto facile, si arriva fino a dove finisce la strada e qui si deve obbligatoriamente parcheggiare per proseguire a piedi per circa 800 metri o poco più.

Lungo il sentiero che porta a Fort la Latte è possibile visitare un menhir chiamato “doigt de Gargantua” (dito di Gargantua).

Qualche centinaio di metri dopo si può finalmente intravedere il Fort la Latte.

Il castello che è stato costruito nel XIV secolo dalla famiglia Goyon-Matignon, occupa una stupenda posizione sulla punta della scogliera. Con il suo antico aspetto medievale, il castello è separato dalla terraferma da due precipizi varcabili tramite ponti levatoi.

Visitandolo è facile tornare indietro nel tempo ed immaginare gli assedi e la vita che si svolgeva al suo interno. Il castello era la prima difesa lungo la costa contro le incursioni normanne.

Si può camminare lungo il muro di cinta o nel suo cortile interno ammirando la fucina dove erano forgiate le varie armature ed armi, e dove si arroventavano le palle di cannone.

Il mastio al centro raggiunge un’altezza di 60 metri circa e salendo per le scale interne si può visitare delle sale adibite a museo che raccontano la storia del castello.

Arrivati in alto (l’ultima salita è veramente ripida ed esterna alla torre) si può ammirare un meraviglioso paesaggio che abbraccia tutto il promontorio circostante.

Il biglietto per la visita del castello costa circa 4 euro, ma vale la pena spenderli per ammirare questa meraviglia. Se possibile visitatelo nel pomeriggio per non incombere nelle foschie mattutine che potrebbero rovinare la vista del panorama da sopra il mastio.

Planimetria: