Bretagna da Scoprire


Home » Fari » Faro Créac’h

Faro Créac’h

Il Faro del Créac’h (parola che in bretone significa promontorio), è un monumento che si trova sull’isola di Ouessant. Costruito nel 1863 per 53 metri d’altezza, rappresenta un’attrazione per i turisti durante il soggiorno nella regione.

È situato sulla punta nord occidentale dell’isola e guida le navi nel pericoloso e trafficato tratto di Atlantico che diventa, da quel punto, Canale della Manica. Per questo motivo è molto potente ed effettivamente è il faro con la maggiore portata luminosa d’Europa: è visibile fino ad una distanza di 32 miglia marine, circa 61 km.

Il faro di Créac’h è una torre cilindrica, a bande bianche e nere che sostiene un’alta lanterna di ferro e la cui base è circondata da una serie di edifici a ferro di cavallo.
L’esterno è semplice, mentre l”interno risulta tutto pannellato e intarsiato in legno dall’aspetto molto elegante.

Al suo interno si trova il computer che regola e controlla l’attività degli altri fari presenti sull’isola: Nividic, La Jument, Kéreon e Stiff.

Nella sua vecchia centrale elettrica (situata alla base dell’edificio) è stato creato nel 1988 il Museo dei Fari e delle Boe il Musée des Phares et des Balises.

Planimetria: