Bretagna da Scoprire


Home » Fari

Fari

Faro du Four

Il faro du Four è un faro del mare d’Iroise situato al largo della penisola Saint-Laurent, tra la costa occidentale del Pays de Léon e le Roches d’Argenton. È stato elencato come monumento storico con decreto del 31 dicembre 2015. Questo faro è anche conosciuto come il Faro dell quattro Quattro Argenton. È costruito su una roccia di granito di 25 metri di diametro e un’altezza di 11,50 m, all’estremità meridionale delle rocce Argenton. Si tratta di un faro in mare, ...

Continua »

Faro dell’Ile Vierge

Il governo francese acquistò l’isola nel 1840 per costruirvi un faro. Si tratta di una torre quadrata di granito alta 32 metri, con una portata di 14 miglia, inaugurata nell’Agosto 1845, che però si rivelò fin da subito inadatta ad illuminare quel largo tratto di mare. Nel 1882 quindi le autorità decisero di costruire un nuovo faro, senza abbattere il vecchio, ma i lavori iniziarono nel 1897 per terminare solo nel 1902. Il risultato ad oggi è una torre cilindrica in granito scuro di Kersanton, con ...

Continua »

Faro de la Vieille

La Vieille (in bretone: Ar Wrac’h, Ar Wrac’h Vras in italiano: la vecchia) è un faro all’estremità occidentale della Bretagna. Insieme al faro Tourelle de la Plate, segnala alle barche il Raz de Sein tra l’isola e la punta del Raz. E ‘stato costruito tra il 1882 e il 1887 sulla isoletta chiamata “Ar Gorle Bella” (la roccia più lontana, in bretone). Si trova nel comune di Plogoff. Il La Vieille è molto famoso in Francia a causa della sua ...

Continua »

Faro d’Ar-Men

Il faro d’Ar-Men (“la roccia” oppure “la pietra” in bretone) è un faro marino costruito tra il 1867 e il 1881 all’estremità della Chaussée de Sein. Porta il nome dello scoglio su cui è eretto. Alto 33 metri ha una portata di 23 miglia nautiche. Il faro d’Ar-Men è uno dei fari più famosi, a causa del suo carattere isolato, delle considerevoli difficoltà che ha presentato la sua costruzione e del pericolo che doveva affrontare il suo personale. Considerato luogo di lavoro estremamente logorante per la comunità dei guardiani di ...

Continua »

Faro di Kéreon

Il faro di Kéreon si trova sullo scoglio di Men Tensel (pietra astiosa in bretone) al largo della costa sud orientale dell’isola di Ouessant. È un faro offshore (come Nividic e la Jument), ovvero completamente circondato dal mare. I lavori, come per tutti gli altri fari in alto mare, sono stati lunghi e portati avanti con grandi disagi e difficoltà. L’ingegnere che dirigeva i lavori rischiò di annegare, così come altri uomini, ma sono andati avanti e nonostante lo scoppio della guerra nel 1914. Nel 1910, grazie a una donazione della nipote di Charles-Marie Le ...

Continua »