Penmarch

Penmarch (in bretone: Penmarc’h) è un piccolo comune francese di 5.919 abitanti situato nel dipartimento del Finistère.

penmarch02

Il toponimo in lingua bretone Penmarc’h significa letteralmente “testa di cavallo” (bret. penn, “testa” e bret. marc’h, “cavallo”) e fa riferimento ad una leggenda, secondo cui la perfida principessa Dahud trasformò con un incantesimo la testa di Marc’h, re del Poulmarc’h, in una testa di cavallo.

Penmarc’h che ospita uno dei più bei fari della Bretagna, il faro d’eckmuhl che fu inaugurato nel 1897, costruito grazie alle donazioni della Marchesa di Blocqueville.

penmarch01

E’ alto 65 m e la sua luce può essere vista fino a 30 km in mare. 307 scalini conducono alla sua sommità; L’esterno è costituito da granito di kersanton.

Aperto tutti i giorni delle 10.30 alle 18.30 da aprile a settembre (in funzione delle condizioni meteorologiche).


Planimetria:


Commenti chiusi