Josselin

Josselin (in bretone: Josilin – paese attraverso i boschi) fondata nel secolo XI dal signore Guèthenoc, di cui i figli diedero nome alla città  è un comune francese di 2.674 abitanti situato nel dipartimento del Morbihan nella regione della Bretagna.

Josselin1

Il borgo è conosciuto soprattutto per il suo bel castello edificato fra il XIV e il XV secolo. Il maniero apparteneva, e appartiene tuttora, alla famiglia Rohan. Questa vecchia fortezza ha conosciuto numerose ristrutturazioni nel corso dei secoli. Proprietà della famiglia del Rohan, offre agli sguardi una veduta tipicamente medievale. Perfettamente restaurato nel 2006, il quartiere Sainte-Croix è antico quanto il castello.

Costruito attorno alla bella cappella che porta lo stesso nome, presenta dei begli esempi di case a graticcio con i tetti d’ardesia disposte a gradini sul versante e sulla cima della collina, la più antica delle quali risale al 1538!

Josselin2

La tradizione narra che un paesano del IX secolo scoprì in un bosco ceduo una statua della Madonna che fece recuperare la vista a sua figlia cieca.

Fu costruita una cappella nel luogo di questo miracolo e poi successivamente una chiesa la basilica Notre-Dame-du-Roncier a Josselin (parti della quale risalgono al XII secolo).

Divenne rapidamente un luogo di pellegrinaggio per i malati in cerca di guarigione.

Distrutta durante la Rivoluzione, la statua della Madonna è stata sostituita da un’opera moderna.

Planimetria:


Visualizzazione ingrandita della mappa

Commenti chiusi